Mente calma, cuore aperto

Avete già sentito parlare di Mindfulness?
Siete già pratici dell’argomento e praticate la meditazione con regolarità?
Oppure siete a digiuno di queste nozioni e credete che la meditazione sia una perdita di tempo?
O ancora, siete incuriositi dall’argomento ma non riuscite a rendere la meditazione parte integrante della vostra vita?

In qualunque di queste definizioni vi siate riconosciuti, c’è un libro che troverete senz’altro interessante.

mente-calma-cuore-aperto-carolina-traverso

Per la rubrica “Letture Creative” oggi vi voglio consigliare il libro di Carolina TraversoMente calma cuore aperto“.

Abbiamo tutti questo difetto, chi più chi meno: pensiamo troppo.
E non nel senso costruttivo del termine, quando il pensiero si tramuta in progetti e decisioni.
Spesso restiamo intrappolati nei nostri pensieri che riguardano il rimuginare su qualcosa che ci da fastidio, il preoccuparci del futuro, il rimpiangere il passato.
E la maggior parte delle volte nemmeno ci accorgiamo dei meccanismi che automaticamente si attivano nel nostro cervello.

La pratica della Mindfulness ci aiuta a diventare più consapevoli di noi stessi, dei nostri pensieri, delle nostre emozioni, della nostra vita.
Con linguaggio semplice, scorrevole e piacevole, questo libro vi accompagnerà alla scoperta di un percorso che parte con il riconoscimento di meccanismi che automaticamente ci intrappolano in pensieri negativi e arriva al loro disinnesco.

La mindfulness ha qualcosa in più della meditazione: non si tratta solo di sedersi a meditare (che comunque resta parte fondamentale della pratica, la cosiddetta pratica formale) ma consiste anche nel diventare consapevoli di noi stessi durante la giornata, durante la quotidianità (la cosiddetta pratica informale).
Consiste nel trasformare molti dei momenti che viviamo in modo automatico durante la giornata, occasioni per diventare consapevoli delle emozioni che proviamo, dei pensieri che nascono, della vita che viviamo.

Il gesto del mangiare ad esempio (o il tragitto per andare al lavoro, lo svolgimento dei lavori domestici, la fila all’ufficio postale eccetera), che siamo abituati a svolgere in modo automatico e pensando o facendo contemporaneamente altro, può diventare un momento di meditazione.

Vi chiederete cosa ha a che fare questa lettura con la creatività: è molto semplice.
Essere connessi con noi stessi è un presupposto imprescindibile per poterci esprimere in modo sincero e creativo.

sottopentola-mindful-eating-1

In onore di questa meravigliosa filosofia, ho voluto incidere a fuoco su questo sottopentola la scritta Mindful Eating, per avere sempre a portata di mano nella nostra cucina questo invito alla consapevolezza.
Mindful Eating è anche uno dei corsi che trovate nel centro dell’autrice , tenuto da Valentina Giordano, del quale vi invito a scoprire di più cercando Semplicemente Spazio.

Annunci

2 pensieri su “Mente calma, cuore aperto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...