Accessori di stoffa per la casa

Il nostro negozio si sta riempiendo di oggetti sempre nuovi e differenti!

Ad Antonella e a me piace lavorare diversi materiali: a me il legno principalmente, e la lana in inverno, a lei l’uncinetto e la stoffa.

Ecco le ultime creazioni di stoffa della mia socia!

Un colorato pannello copriforno con presina abbinata: ha delle applicazioni in feltro a forma di posate e un grande uovo in padella realizzato in cotone bianco e giallo

copriforno-presina-stoffa-uovo-posate-1

Un porta mollette per lo stendino:

portamollette-stendino-2

Una tazzona di stoffa imbottita, che potete usare per arredare la vostra cucina, o conservare dentro le bustine del thè, o come centrotavola per tenere dentro i grissini…

20170206_103027

5 buone ragioni per regalare un marsupio di stoffa a una neo-mamma

Una vostra amica ha avuto da poco un bambino e non sapete cosa regalarle?

Vi consiglio un bel marsupio di stoffa per portare i neonati: una idea regalo originale e comodissima per la neo-mamma.

Ho scoperto il marsupio di stoffa quando è nata la mia secondogenita: il primo aveva due anni e cercavo un sistema per tenere in braccio la bimba che mi consentisse di avere le mani libere. Immaginavo di uscire con i due bimbi, uno nel passeggino e l’altro nella culla… e io con solo due mani! Mi serviva una soluzione alternativa.

Il classico marsupio rigido va usato a partire dai 6 mesi per non dare fastidio alla schiena del bimbo, ma ci sono altri sistemi per tenere stretto a sè un neonato lasciandogli mantenere una posizione comoda.

Girando su internet ho trovato la fascia, che mi sembrava leggermente complesso da legare, poi il mei-tai! Ho scaricato le istruzioni per cucirmene uno e mi sono messa al lavoro.

Ho presto verificato con mano le sue incredibili doti:

1- è facile da legare: le due fasce più corte si legano in vita, quelle più lunghe si intrecciano dietro la schiena e si riportano avanti, e vanno legate proprio sotto al bimbo.

2- è comodo per il bambino: avvolto in questa comoda sistemazione di morbida stoffa, il bambino ha la stessa sensazione di essere in braccio alla mamma. Inoltre, stretto al suo petto, è in costante contatto con il suo profumo e il ritmo del suo cuore.

3- è comodo per la mamma: con il piccolo sempre stretto al petto la mamma ha le mani libere per svolgere qualunque altra attività, senza stancarsi le braccia. Inoltre il bambino viene automaticamente cullato dai movimenti che la mamma compie e se ne sta tranquillo.

4- si usa a lungo: il mei-tai si può usare dalla nascita fino ai tre anni, cambiando il tipo di posizione e di legatura delle fasce laterali. Quando il bambino cresce le gambe si possono mettere divaricate fuori dal marsupio, poi lo si può posizionare rivolto verso l’esterno, oppure sulla schiena della mamma come un comodo zainetto

bimba-in-meitai questa sono io che porto la mia secondogenita di un anno e mezzo
sulla schiena nel meitai che mi ero cucita

5- è lavabile: essendo fatto di cotone si può tranquillamente lavare in lavatrice.

Nel nostro negozio ne potete trovare due: uno realizzato con una stoffa blu con fantasia colorata, uno in stoffa scozzese e la scritta gialla “bebè a bordo!”

E voi quale sistema avete scelto per portare i vostri bambini?