Per celebrare un lieto evento: fiocco nascita !

Per la nascita della piccola Micol mi è stato chiesto un fiocco nascita che fosse diverso dal solito.
Innanzitutto doveva essere di legno: resistente, duraturo, originale.
Non doveva essere della classica forma a fiocco.
Doveva dare il benvenuto alla piccola anche da parte delle 3 gattine di famiglia.

Ecco cosa abbiamo creato per lei: un fuoriporta tutto sul rosa, un po’ glitterato, con le tre belle gattine, il fiocco in cima e un bel nastro bianco con il nome.

Annunci

Scatole di legno per una bimba

Anzi, due!

Quando Francesca ha visto i ripiani per allestire i banchetti ai matrimoni, mi ha chiesto: “Perchè non me ne fai due con incisi i nomi delle mie bimbe? e magari le chiudi con un coperchio?”

scatola legno pezzi

Ho già detto che adoro quando siete voi a spronarmi e ispirarmi!

Ho realizzato quindi un prototipo di scatoletta, per vedere bene come mettere le cerniere che avrebbero agganciato il coperchio.
E ho avuto un piccolo intoppo: lo spessore del compensato era inferiore alla lunghezza delle viti! Il mio prototipo aveva quindi degli allegri spuntoni fora-dita…

scatola legno viti

Ma sbagliando si impara! Aumentando un pochino lo spessore del compensato e procurandomi delle viti più corte, questo è stato il risultato.

Grazie al famoso “peso della cultura” ho incollato i vari pezzi tra loro, scartavetrato le imperfezioni, verniciato…. et voilà!

scatola legno peso

scatola legno finite

Idee regalo per la festa del papà

Marzo significa privamera, mimose, festa della donna, il mio onomastico (Santa Francesca Romana il 9 marzo), una ricorrenza per me triste (il 25 marzo)… ma significa anche festa del papà!

Il papà è una figura speciale all’interno della famiglia: può essere colui che detta le regole o colui che delega questo compito più alla mamma e coccola e vizia. Può essere il più giocherellone e il mito dei propri bimbi. E’ il supereroe agli occhi dei figli.

Per lui abbiamo creato questi oggetti per fargli sapere quanto è speciale:

superpapa-01

papa-02

  • e per invitare il papà a riposarsi e giocare insieme, un poggiacellulare

Ogni oggetto è come sempre personalizzabile e realizzabile nella forma che preferite.

Una gallina all’uncinetto, due spritz e una tavola di pino

Ieri la mia socia Antonella è venuta a trovarmi con: due spritz, un pacchetto di patatine e una tavola di pino 80×30 spessa 1 cm.

“Mi ritagli due cerchi di 25 cm di diametro? E prendi due bicchieri che ci prendiamo un aperitivo  ” mi ha chiesto.

“Certo!” le ho risposto, tirando fuori il seghetto alternativo “ma lo spritz per sicurezza lo bevo dopo aver tagliato,sai com’è, vorrei consevarmi tutte le dita”

“Che ci devi fare?” Le ho chiesto curiosa, dato che la sua specialità è l’uncinetto.

“Poi te lo mostro” mi ha risposto misteriosa.

img_20170301_133724

 

Tagliati i due grossi cerchi con non poca fatica, il pino faceva una notevole resistenza, ci siamo ritemprate con lo spritz, le patatine e due chiacchiere.

Ed ecco risolto il mistero! Una gallina, realizzata all’uncinetto appunto, porta-uova. Con un cerchio di pino come base.

img_20170302_072429

Poggia cellulare di legno

Mi ha scritto Nicoletta chiedendomi cosa potesse regalare a suo marito per il compleanno, escludendo il portachiavi che gli aveva già regalato di recente.

Mi sono resa conto che sul negozio non c’erano altri articoli “da uomo” e così ho iniziato a pensare a cosa avrei potuto realizzare di nuovo.

Ho pensato a un poggiacellulare: anni fa ne avevo uno di gomma a forma di poltroncina, potevo cercare una forma che fosse facilmente realizzabile di legno.

Non so voi, ma io sono una che gira per casa con il cellulare appresso, poi lo lascio dove capita: un poggia cellulare potrebbe risolvere il problema che mi si presenta quando non lo ritrovo più!

Ho realizzato un paio di prototipi con degli incastri, ma il primo era troppo leggero e si è ribaltato appena ci ho poggiato il telefono sopra; il secondo aveva una forma tale per cui il telefono stava bene sono per orizzontale.

Ho cercato ispirazione on line e ho trovato questa forma: geometrico, semplice, facile da realizzare a da assemblare. Il bello degli oggetti di legno, poi, è che li puoi decorare a piacimento, con scritte e colori che più piacciono.

Intanto sono nati questi due esemplari:

  • uno ispirato alla celebre frase “Keep calm and carry on

poggia-cellulare-keep-calm-recharge-1

  • e uno ispirato alla sera di San Valentino: “Amore, lascia pure qui il telefono che tanto non ti servirà nè a cena nè dopo…”

poggia-cellulare-amore-4