Una gallina all’uncinetto, due spritz e una tavola di pino

Ieri la mia socia Antonella è venuta a trovarmi con: due spritz, un pacchetto di patatine e una tavola di pino 80×30 spessa 1 cm.

“Mi ritagli due cerchi di 25 cm di diametro? E prendi due bicchieri che ci prendiamo un aperitivo  ” mi ha chiesto.

“Certo!” le ho risposto, tirando fuori il seghetto alternativo “ma lo spritz per sicurezza lo bevo dopo aver tagliato,sai com’è, vorrei consevarmi tutte le dita”

“Che ci devi fare?” Le ho chiesto curiosa, dato che la sua specialità è l’uncinetto.

“Poi te lo mostro” mi ha risposto misteriosa.

img_20170301_133724

 

Tagliati i due grossi cerchi con non poca fatica, il pino faceva una notevole resistenza, ci siamo ritemprate con lo spritz, le patatine e due chiacchiere.

Ed ecco risolto il mistero! Una gallina, realizzata all’uncinetto appunto, porta-uova. Con un cerchio di pino come base.

img_20170302_072429